LegalSL.com

L'Italia aumenta il suo impegno nella lotta contro la sottrazione internazionale di minori

Istituita una task force interministeriale contro la sottrazione internazionale dei minori e il loro trattenimento all'estero.

L'Italia aumenta il suo impegno nella lotta contro la sottrazione internazionale di minori

 

 

 

 

 

 

 

 

Il fenomeno della sottrazione internazionale dei minori è diventato ormai una piaga mondiale, che coinvolge un numero sempre maggiore di famiglie, anche italiane.

Gli strumenti giuridici per sopperire a tale fenomeno, di certo non mancano. Infatti, l'Italia è Paese membro della Convenzione dell'Aja del 1980 sugli aspetti civili della sottrazione internazionale dei minori, quindi, a meno che il minore non sia stato condotto in un Paese non membro di detta Convenzione, oppure in uno di quei Paesi, che nonostante l'adesione all'Aja, sono sempre restii ad attivarsi per il rientro del minore, si è in grado di ottenerne il rimpatrio.

Ciò che dispiace constatare, invece, nonostante le attività informative sul problema, è la completa assenza di un'assistenza tecnica da parte della autorità preposte, che vada oltre a quella di tipo standard, la quale non tiene conto dei singoli Paesi e dei singoli casi (tra l'altro, sufficiente soltanto ad inoltrare la richiesta di restituzione all'autorità centrale del Paese in cui si trova il minore, mentre del tutto inidonea, qualora non si hanno dati certi per localizzare il bambino sottratto, oppure quando l'altro genitore si oppone alla restituzione del minore, o peggio ancora, abbia ottenuto da un tribunale del Paese in cui si trova, un provvedimento sulla custodia del bambino).

Ora, però, il Governo italiano sembra voler aumentare i propri sforzi per combattere il fenomeno, sia dal punto di vista della prevenzione, sia per quanto riguarda l'assistenza nei singoli casi. 

E' stata istituita, infatti, una task force costituita da funzionari del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero degli Interni, nonchè da funzionari del Dipartimento per la giustizia minorile del Ministero della Giustizia.

L'obiettivo di tale organismo, sarà quello di coordinare le attività necessarie a prevenire e risolvere i casi di sottrazione internazionale dei minori o del loro trattenimento all'estero.

Per maggiori informazioni sulla sottrazione internazionale, contattaci

Sull'argomento vedi anche:

Avvocati esperti in Sottrazione internazionale di minori e trattenimento all'estero

La sottrazione internazionale di minori nei Paesi dell'Unione Europea

La sottrazione internazionale di minori in Spagna

La sottrazione internazionale di minorenni in Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord

La sottrazione internazionale dei minori in Ucraina

La sottrazione internazionale di minorenni in Brasile

La potestà genitoriale, il diritto di visita e la sottrazione internazionale di minori in Argentina

La sottrazione internazionale di minori in Perù

La sottrazione internazionale dei minori in Corea del Sud

La sottrazione internazionale dei minori in Giappone

Pubblicato il 09 Giugno 2013

Condividi