LegalSL.com

Riconoscimento delle sentenze civili tra Italia e Algeria.

Assistenza giudiziaria in materia civile e commerciale tra Italia e Algeria.

Riconoscimento delle sentenze civili tra Italia e Algeria.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ai sensi della Convenzione in materia di assistenza giudiziaria civile e commerciale tra Italia e Algeria, in materia civile e commerciale le decisioni pronunciate dalle autorità giudiziarie dei due Pesi, ivi comprese quelle relative ai diritti civili pronunciate dalle autorità che giudicano in materia penale, sono riconosciute ed eseguite alle seguenti condizioni:
- la decisione è stata pronunciata da un'autorità giudiziaria competente;
- le parti sono state regolarmente citate, rappresentate o dichiarate contumaci secondo la legge dello Stato in cui la decisione è stata pronunciata;
- la decisione è passata in giudicato secondo la legge dello Stato in cui è stata pronunciata;
- la decisione non deve essere in contrasto con altra decisione giudiziaria pronunciata dallo Stato in cui la decisione deve essere eseguita;
- non è pendente davanti all'autorità giudiziaria dello Stato richiesto un procedimento tra le stesse parti e per il medesimo oggetto, instaurato anteriormente alla presentazione della domanda davanti all'autorità giudiziaria che ha pronunciato la decisione della quale vengono richiesti il riconoscimento e l'esecuzione;
- la decisione non contiene disposizioni contrarie all'ordine pubblico dello Stato in cui ne viene richiesto il riconoscimento.

Gli atti autentici, in particolare gli atti notarili, aventi forza esecutiva in una delle due Parti, sono dichiarati esecutivi nell'altra Parte dall'autorità competente secondo la legge del Paese in cui avrà luogo l'esecuzione. L'autorità competente verifica unicamente se gli atti presentano i requisiti richiesti per l'autenticità nella Parte in cui sono stati ricevuti, e se non contengono elementi contrari all'ordine pubblico della Parte in cui sono stati richiesti il riconoscimento o l'esecuzione. 

Per maggiori informazioni, contatta Avvocati Internazionali

Sull'argomento, vedi anche:

La protezione degli investimenti italiani in Algeria

La rogatoria internazionale in materia civile e la Convenzione dell'Aja 18 Marzo 1970

Il riconoscimento e l'esecuzione delle sentenze civili straniere in Italia

Il Titolo Esecutivo Europeo

La procedura europea di ingiunzione di pagamento

La giurisdizione internazionale del giudice italiano

Pubblicato il 16 Ottobre 2015

Condividi