LegalSL.com

Avvocati in Serbia

Rapporto sulla tutela dei diritti di proprietÓ intellettuale in Serbia

Avvocati in Serbia

 

 

 

 

 

 

 

 

Negli ultimi anni la Serbia ha realizzato notevoli progressi in tema di tutela dei diritti di proprietà intellettuale. Il processo di adesione al WTO (Organizzazione Mondiale del Commercio), che potrebbe concludersi entro il 2013 e la sua partecipazione alla WIPO, l'Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale, ha imposto al Paese la necessità di dare attuazione agli accordi TRIPS, vale a dire gli Accordi sugli aspetti commerciali dei diritti di Proprietà Intelletuale, e di aderire alla maggior parte delle convenzioni internazionali in materia.

Così, la Serbia ha iniziato il processo di adesione all'Ufficio Europeo per i Brevetti, aderito all'Accordo di Vienna, l'Accordo di Strasburgo, l'Atto di Ginevra, la Convenzione contro la riproduzione non autorizzata di fonogrammi, l'Accordo WIPO sul diritto d'autore, l'Accordo WIPO su interpretazioni e fonogrammi, etc.

Anche il sistema giuridico serbo si è prontamente adeguato a queste importanti novità, con l'istituzione, presso i Tribunali e le Corti distrettuali, di speciali dipartimenti competenti in materia di proprietà intellettuale.

Tali sforzi hanno senza dubbio rafforzato la tutela della proprietà intellettuale nello Stato balcanico.

Tuttavia, rimangono ancora da risolvere alcune questioni legate, ad esempio, alla necessità di istituire un secondo grado di giudizio nei processi amministrativi, in modo da consentire l'appello contro le decisioni degli organi competenti, oppure alll'inasprimento delle sanzioni.

Avv. Luca Santaniello

Sull'argomento vedi anche:

Perchè aprire una società in Serbia?

Come aprire una società in Serbia

Investire in Serbia

La Zona Franca di Novi Sad

La Zona Franca di Subotica

Avvocati in Serbia

Delocalizzazione in Serbia

Recupero crediti in Serbia

Accordo bilaterale di cooperazione culturale ed istruzione tra Italia e Serbia

Per contattarci e richiedere maggiori informazioni sulla Serbia, clicca qui

Pubblicato il 29 Agosto 2012

Condividi