LegalSL.com

Perchč aprire una societą in Serbia?

Alcuni buoni motivi per avviare un'attivitą economica in Serbia.

Perchč aprire una societą in Serbia?

 

 

 

 

 

 

 

 

Grazie alla sua posizione geografica strategica, che la rende il cuore dei Balcani, la Serbia rappresenta il crocevia del trasporto merci dall'Europa orientale e dall'Asia, verso i Paesi dell'Europa settentrionale ed occidentale, ma anche viceversa.

E' importante ricordare che la Serbia non fa parte dell'Unione Europea; tuttavia, sono numerosi gli accordi stipulati tra l'ex repubblica jugoslava e l'Unione Europea (ad es. l'accordo di libero scambio), nonchè quelli con i singoli Paesi, anche non facenti parte dell'Unione, tra cui si segnalano gli accordi con Turchia e Russia, i quali prevedono, in entrambi i casi, l'abolizione dei dazi doganali.

Fare affari in Serbia è particolarmente semplice. La burocrazia è snella e veloce, i costi del lavoro sono contenuti e la pressione fiscale relativamente bassa, soprattutto se paragonata a quella dell'Italia e degli altri Paesi dell'Unione Europea.

Aprire una società in Serbia è davvero semplice. A differenza di altri Paesi emergenti,  in Serbia anche i cittadini e le società straniere possono aprire una società serba. Non è necessario che parte del capitale sia serbo, così come non è richiesta la presenza di soci o amministratori serbi. In pratica, secondo il diritto societario serbo non vi è alcuna differenza tra cittadini serbi e cittadini stranieri.

Gli italiani possono recarsi in Serbia senza necessità di visto d'ingresso e non è richiesto il passaporto, ma solo la carta d'identità valida per l'espatrio. Ai cittadini italiani è inoltre consentito aprire un conto corrente presso le banche serbe.

Per maggiori informazioni su come aprire una società in Serbia, contatta Avvocati in Serbia

Sull'argomento vedi anche:

Come aprire una società in Serbia

Investire in Serbia

Investimenti in Serbia

La Zona Franca di Novi Sad

La Zona Franca di Subotica

Diritti di proprietà intellettuale in Serbia

Delocalizzazione in Serbia

Recupero crediti in Serbia

Pubblicato il 12 Marzo 2014

Condividi