LegalSL.com

Le successioni internazionali in Polonia.

La successione di un cittadino italiano in Polonia.

Le successioni internazionali in Polonia.

 

 

 

 

 

 

 

 

Quando un cittadino italiano muore in Polonia, oppure il suo patrimonio (in tutto o in parte) si trova in Polonia, la domanda che sorge ai suoi eredi riguarda quale la legge nazionale si applica alla successione, cioè quella italiana oppure quella polacca.

Secondo quanto stabilito dall'ordinamento giuridico polacco, la successione di un cittadino straniero è regolata dalla legge dello Stato di cui il defunto aveva la nazionalità al momento della morte. Ciò significa che la successione di un cittadino italiano morto in Polonia, sarà disciplinata, per quanto riguarda ad esempio la distribuzione dell'eredità tra gli eredi oppure le quote di legittima, dalla legge italiana.

Tuttavia, a partire dal 2012, anche in Polonia è stata introdotta la possibilità per i cittadini stranieri di scegliere la legge del Paese di residenza come legge della propria successione (anzichè la legge di nazionalità).  Pertanto, un cittadino italiano residente in Polonia potrà scegliere, quando è ancora in vita, di sottoporre alla legge polacca la propria successione. La scelta dovrà essere fatta con testamento oppure altra forma di disposizione testamentaria.

Per maggiori informazioni sul diritto delle successioni in Polonia, non esitare a contattarci (Avvocati Internazionali).

Sull'argomento vedi anche:

Come viene distribuita l'eredità in Polonia?

Le successioni nel diritto internazionale privato

La successione mortis causa nell'Unione Europea

Il certificato successorio europeo

Successioni all'estero: i doveri delle Ambasciate e dei Consolati italiani

Il Testamento Internazionale

Pubblicato il 08 Giugno 2014

Condividi