LegalSL.com

L'aquisto di beni immobili in Iraq.

Consulenza legale sul diritto iracheno.

L'aquisto di beni immobili in Iraq.

 

 

 

 

 

 

 

 

Secondo quanto stabilito dal diritto iracheno, un cittadino straniero non può acquistare un bene immobile in Iraq. Tale diritto, infatti, è riservato dalla Costituzione dell'Iraq soltanto ai cittadini iracheni. Tuttavia, alcune recenti modifiche normative hanno previsto la possibilità per i cittadini e le società straniere di possedere terreni per un periodo non superiore a 50 anni (rinnovabili a determinate condizioni).

Inoltre, affinchè il cittadino o la società straniera possa possedere un terreno in Iraq, dovrà dimostrare di poter realizzare un progetto di investimento di interesse per l'economia nazionale. Il progetto dovrà essere valutato ed approvato dalla Commissione Nazionale Irachena per gli Investimenti.

In materia di edilizia abitativa, è possibile acquistare terreni ed edifici residenziali da destinare a progetti di edilizia abitativa, soltanto a condizione che, una volta che il progetto sia realizzato, tali immobili siano ricollocati sul mercato interno.

Per maggiori informazioni sul diritto iracheno e gli investimenti in Iraq, non esitare a contattare Avvocati esperti in diritto internazionale.

Potrebbe interessarti anche:

L'Iran apre alla comunità internazionale ed invita l'Italia ad esserne capofila

La protezione degli investimenti italiani in Iran

Investire in Iran: il Foreign Investment Promotion and Protection Act

Pubblicato il 31 Maggio 2016

Condividi