LegalSL.com

Investire in Iran: il Foreign Investment Promotion and Protection Act.

Come proteggere gli investimenti stranieri in Iran.

Investire in Iran: il Foreign Investment Promotion and Protection Act.

 

 

 

 

 

 

 

 

Sempre più aperta alla comunità internazionale, negli ultimi anni la Repubblica Islamica dell'Iran si è dotata di una serie di leggi in ambito commerciale, il cui fine è quello di attrarre il maggior numero di investimenti stranieri e di fornire a questi la maggiore sicurezza e trasparenza possibile.

Uno dei principali strumenti di protezione degli investimenti stranieri in Iran è il Foreign Investment Promotion and Protection Act (FIPPA), entrato in vigore nel 2002.

Costituito da 25 articoli, il FIPPA prevede, tra le altre cose:

- che gli investitori stranieri sono autorizzati ad esercitare attività economica in Iran nei settori aperti alle società private iraniane;

- un giusto indennizzo in caso di espropriazione o nazionalizzazione. L'indennizzo può comprendere anche il pagamento da parte del governo iraniano dei debiti contratti dall'investitore nell'ambito del suo investimento;

- la possibilità di ricorrere all'arbitrato internazionale in caso di controversie legali;

- che gli investimenti stranieri non dovranno creare situazioni di monopolio;

- che gli investimenti stranieri non dovranno, in nessun modo, danneggiare l'economia interna, la sicurezza nazionale e i pubblici interessi.

Per maggiori informazioni, contatta Avvocati Internazionali

Sull'Iran, vedi anche:

I contratti in Iran

Il contratto di agenzia in Iran

Il contratto di garanzia in Iran

L'Iran apre alla comunità internazionale ed invita l'Italia ad esserne capofila

La protezione degli investimenti italiani in Iran

Pubblicato il 25 Novembre 2015

Condividi