LegalSL.com

Il Contratto di Agenzia in Iran.

Consulenza sul diritto commerciale iraniano.

Il Contratto di Agenzia in Iran.

 

 

 

 

 

 

 

 

Nell'ordinamento giuridico iraniano, l'agenzia è un contratto con il quale una delle parti (il preponente) nomina l'altra (agente) come suo rappresentante per il compimento di alcuni affari. Affinchè sorga un rapporto di agenzia, è necessaria l'accettazione dell'agente.

Il contratto di agenzia può essere concluso per tutti gli affari del preponente oppure soltanto per determinati affari. In ogni caso, l'agenzia non si estende a quegli atti che non rientrano nella sfera di competenze del preponente oppure per i quali il preponente o l'agente non abbiano la capacità di eseguire. Parimenti, l'agente non può compiere quegli atti che non rientrano nel contratto di agenzia.

Per quanto riguarda i doveri dell'agente, l'agente deve sempre operare nell'interesse del preponente. Se il preponente subisce una perdita per colpa dell'agente, e se l'agente è considerato la causa della perdita, l'agente sarà responsabile. L'agente è tenuto a fornire un rendiconto al preponente di tutte le attività svolte nel corso del rapporto di agenzia. L'agente non può stipulare nessun contratto di sub-agenzia, salvo diversa ed espressa disposizione del preponente.

Per quanto riguarda i doveri del preponente, questi deve provvedere al pagamento di tutte le spese sostenute dall'agente nel corso del rapporto di agenzia, salvo diversa disposizione del contratto di agenzia. Le commissioni dell'agente sono stabilite nel contratto e il preponente deve provvedere al loro pagamento. Se nel contratto non viene stabilito l'importo delle commissioni, queste saranno determinate in base agli usi locali. 

Il contratto di agenzia può essere anche gratuito; tuttavia, se nel contratto non è stabilita alcuna commissione per l'agente, ma, al tempo stesso, non è dichiarata la gratuità del contratto, il rapporto di agenzia si presume oneroso.

Per maggiori informazioni sul diritto iraniano, contatta Avvocati esperti in diritto internazionale.

Sull'Iran, vedi anche:

I contratti in Iran

Il contratto di garanzia in Iran

L'Iran apre alla comunità internazionale ed invita l'Italia ad esserne capofila

La protezione degli investimenti italiani in Iran

Investire in Iran: il Foreign Investment Promotion and Protection Act

Pubblicato il 21 Gennaio 2016

Condividi