LegalSL.com

Diritto delle Successioni in Belgio.

Le quote di legittima nel diritto belga.

Diritto delle Successioni in Belgio.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ai sensi del codice civile belga, una quota minima dell'eredità, chiamata quota di legittima, spetta obbligatoriamente al coniuge superstite, ai figli e ai genitori del de cuius.

Tale quota di legittima è pari alla metà dell'eredità se vi è un figlio (o discendente), ai 2/3 in presenza di due figli e ai 3/4 in presenza di tre o più figli. In assenza di discendenti e di coniuge superstite, ciascun genitore ha diritto a 1/4 dell'eredità.

Il coniuge superstite, inoltre, riceve sempre l'usufrutto della metà dei beni che compongono l'eredità. In questa metà dovrà essere incluso almeno l'usufrutto dell'immobile utilizzato come casa familiare e dei mobili che compongono l'arredamento.

Qualora il testatore abbia deciso di non tenere conto della quota di legittima nel proprio testamento e gli eredi acconsentano a rispettare le sue volontà, il testamento potrà essere eseguito. Coloro, invece, che intendono rivendicare una quota di legittima che si presume non sia stata rispettata, potranno esercitare un'azione di riduzione davanti al giudice territorialmente competente per la successione.

Sull'argomento vedi anche:

Le successioni internazionali in Belgio: quale legge si applica?

Le successioni nel diritto internazionale privato

La successione mortis causa nell'Unione Europea

Il certificato successorio europeo

Il Testamento Internazionale

Il Testamento in Germania

Il testamento in Francia

Il testamento a Panama

Il Testamento in Turchia

Per maggiori informazioni o per richiedere una consulenza, contatta Avvocati Internazionali

Pubblicato il 15 Gennaio 2014

Condividi