LegalSL.com

Il Testamento a Panama

Consulenza legale sul testamento a Panama

Il Testamento a Panama

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel sistema giuridico della Repubblica di Panama, le diverse forme di testamento trovano la loro disciplina nel Código Civil agli articoli 694 e seguenti.

Ai sensi dell'art. 694, la facoltà di testare è riconosciuta a tutti i cittadini, tranne a coloro i quali la legge espressamente lo vieta. 

Sono incapaci di dar testamento, i minori di anni 12 e gli infermi di mente. Tuttavia il testamento rilasciato prima dell'infermità mentale è valido.

Secondo l'ordinamento giuridico panamense, il testamento è un atto personalissimo, nel senso che non è possibile delegare nessuna persona al suo compimento, nè rimettere all'arbitrio di un terzo, la determinazione del suo contenuto. Altresì, il testamento è nullo quando il testatore sia stato costretto a rilasciarlo sotto la minaccia di violenza o in seguito a raggiro.

Il Código Civil di Panama prevede diverse forme di testamento e distingue, innanzitutto, tra testamento comune (o ordinario) e testamento speciale. Sono testamenti ordinari, il testamento olografo, il testamento aperto e quello chiuso. Mentre, invece, sono forme di testamento speciali, il testamento militare, il testamento marittimo e il testamento fatto all'estero.

Il testamento può essere redatto anche in una lingua straniera. In questo caso è necessaria la presenza di due interpreti, nominati dal testatore, e il testamento sarà scritto in due lingue, vale a dire lo spagnolo e la lingua del testatore.

Per quanto riguarda il testamento fatto all'estero, il codice civile consente ai cittadini panamensi, di redigere il proprio testamento anche in un Paese straniero. In tal caso, l'agente diplomatico o consolare, compirà gli atti che spettano sul territorio della Repubblica, al giudice o al notaio.

Avv. Luca Santaniello

Pubblicato il 10 Agosto 2012

Condividi