LegalSL.com

I crimini dell'odio negli Stati Uniti d'America.

Hate crimes nell'ordinamento giuridico statunitense.

I crimini dell'odio negli Stati Uniti d'America.

 

 

 

 

 

 

 

 

I crimini dell'odio riguardano tutte quelle offese e violenze commesse nei confronti di altre persone per motivi legati alla razza, all'etnia, alla religione, all'orintamento sessuale, all'identità di genere o a particolari condizioni fisiche o psichiche.

Negli Stati Uniti d'America, la materia è oggetto sia di leggi federali che statali.

A livello federale, il Civil Rights Act del 1964, considera reato federale qualsiasi lesione, intimidazione o prevaricazione nei confronti di una altra persona, mediante l'uso della forza, a causa della razza, del colore, della religione o della nazionalità della persona, quando tali condotte siano commesse nell'ambito delle attività protette a livello federale, vale a dire la frequentazione di una scuola, la ricerca di un lavoro, le operazioni di voto, la partecipazione ad una giuria pubblica, etc.

Le pene variano da uno a 10 anni, ma in alcuni casi, possono prevedere anche il carcere a vita oppure la pena di morte (secondo la legge di alcuni Stati). Le pene, infatti, sono aumentare quando il reato viene commesso con l'utilizzo di armi, esplosivi, oppure in occasione di sequestri, violenze sessuali, omicidi, etc.

Per quanto riguarda la legislazione statale, la maggior parte degli Stati ha adottato leggi severe per punire i reati generati dall'odio, ad eccezione dell'Arkansas, della Georgia, Indiana, South Carolina e Wyoming.

Ogni Stato considera reati dell'odio quelli commessi sulla base di motivi razziali, religiosi ed etinici; non tutti, però, considerano reati dell'odio quelli commessi sulla base delle condizioni fisiche e psichiche della vittima, l'orientamento sessuale, l'identità di genere o le opinioni politiche. Alcuni Stati, invece, hanno anche esteso l'ambito di applicazione, ad esempio definendo reato d'odio quello commesso contro i senza tetto.

Per maggiori informazioni, contatta Avvocati Internazionali

Sull'argomento vedi anche:

Trattato di estradizione tra Italia e Stati Uniti d'America

Accordo tra Italia e Australia in materia penale

I Paesi membri della Convenzione di Parigi sull'estradizione

L'estradizione dall'Italia per l'estero

Italiani arrestati all'estero

Cosa fare quando si è arrestati in un Paese straniero

Avvocati Penalisti Internazionali

Convenzione di Strasburgo sul trasferimento delle persone condannate

Arresto per cocaina in Perù

Pubblicato il 08 Luglio 2015

Condividi