LegalSL.com

Il Divorzio in Bulgaria

La disciplina del divorzio nel diritto bulgaro

Il Divorzio in Bulgaria

 

 

 

 

 

 

 


L'ordinamento giuridico bulgaro regola due forme di cessazione del matrimonio attraverso il divorzio:

1) Il divorzio per mutuo consenso

2) Il divorzio su iniziativa di uno dei coniugi sulla base di una rottura profonda ed irreparabile del matrimonio.

Nel divorzio consensuale entrambi i coniugi chiedono il divorzio al tribunale del distretto in cui la vita coniugale si è svolta prevalentemente. La ricevibilità del ricorso è subordinata alla circostanza che il matrimonio sia durato almeno tre anni precedenti la data della domanda di divorzio.
I coniugi dovranno presentare un accordo sottoscritto a norma dell'articolo 101 del codice di famiglia, che sarà necessario per risolvere le questioni relative alla custodia dei figli, le relazioni personali, il sostegno dei bambini nati fuori dal matrimonio, nonchè i rapporti patrimoniali tra di loro, l'uso della casa familiare, del cognome del marito da parte della moglie, etc.
Quanto alle ragioni per le quali è possibile chiedere il divorzio per mutuo consenso, è sufficiente la volontà seria e ferma dei coniugi di porre fine al matrimonio. Il giudice non potrà esaminare le ragioni per le quali i coniugi intendono divorziare.

Per quanto riguarda, invece, il divorzio richiesto per la rottura profonda ed irreparabile del matrimonio, la domanda deve essere presentata da uno dei coniugi. Competente, sarà il tribunale del distretto in cui il convenuto ha il domicilio. Sarà, quindi, il giudice a decidere, innanzitutto, sull'addebito della colpa, sulla custodia dei figli, sulle relazioni personali, il mantenimento dei bambini nati fuori dal matrimonio, i rapporti patrimoniali tra i coniugi, l'uso della casa familiare, etc.
Per chiedere il divorzio, è sufficiente dimostrare la rottura profonda ed irreparabile del matrimonio. Il termine "rottura profonda e irreparabile del matrimonio" non ha una definizione giuridica, lasciando, pertanto, al giudice la più ampia discrezionalità.

Avv. Petar Mitrindzhakov

Nota: sull'argomento vedi anche: Separazione e divorzio internazionale

Pubblicato il 23 Agosto 2012

Condividi