LegalSL.com

Testamento di cittadino peruviano in Italia

Il testamento del cittadino peruviano rilasciato all'estero. Formalità e validità.

Testamento di cittadino peruviano in Italia

 

 

 

 

 

 

 

 

L'ordinamento giuridico peruviano non solo consente, ma disciplina espressamente, la possibilità per i cittadini peruviani di lasciare testamento anche quando, per qualsiasi ragione, si trovino all'estero.

Ai sensi dell'art. 721 del Código Civil peruviano, i cittadini peruviani che risiedono o si trovano all'estero, possono rilasciare testamento innanzi al funzionario consolare del Perù, mediante atto pubblico o chiuso, secondo le formalità previste rispettivamente dagli articoli 696 e 703 del Codice. In tali casi, il funzionario del Consolato, svolgerà le funzioni di notaio. 

E' possibile, inoltre, rilasciare testamento olografo, anche quando le leggi del Paese in cui si trova il cittadioi peruviano non prevede tale forma di testamento.

Secondo il disposto dell'articolo 722, hanno validità in Perù, per quanto riguarda la loro forma, i testamenti rilasciati in un altro Paese, da cittadini peruviani o anche stranieri, innanzi ai funzionari di quel Paese, autorizzati a ricevere il testamento, e secondo le modalità previste dalla legge nazionale del Paese in cui viene rilasciato il testamento, a meno che non siano contrari, sia nella forma che nel contenuto, alla leggi vigenti in Perù.

Avv. Luca Santaniello

Per sapere di più, vedi anche:

Le Successioni in Perù

Il Testamento in Perù

Il Testamento Internazionale

El Testamento en Italia

Avvocati in Perù

Abogados Italianos para los Peruanos en Italia

Pubblicato il 08 Dicembre 2012

Condividi