LegalSL.com

Gli investimenti stranieri in Colombia.

Diritto commerciale e societario in Colombia.

Gli investimenti stranieri in Colombia.

 

 

 

 

 

 

 

 

Alla data odierna, tra Colombia e Italia non è in vigore alcun accordo bilaterale per la reciproca promozione e protezione degli investimenti. Tuttavia, il sistema giuridico colombiano offre alcune garanzie, in materia di investimenti stranieri, a prescindere dalla nazionalità degli operatori economici.

Infatti, ai sensi del diritto colombiano, in materia di investimenti economici non vi è alcuna differenza tra investitori nazionali e investitori stranieri. Questi ultimi godono in Colombia dello stesso trattamento riservato ai cittadini e alle società colombiane. Parimenti, sono soggetti agli stessi obblighi previsti per gli imprenditori colombiani.

Esistono, però, alcune limitazioni per quanto riguarda la costituzione o la partecipazione a società colombiane da parte dei cittadini e/o società straniere. Infatti, gli operatori economici stranieri hanno un accesso limitato a tutte le attività riguardanti il settore della difesa, della sicurezza nazionale, del trattamento dei rifiuti tossici o radioattivi non prodotti in Colombia, le telecomunicazioni, etc.

Anche nel settore bancario sono previste alcune limitazioni per gli imprenditori stranieri e, quindi, una lieve differenza tra investimenti stranieri e investimenti nazionali. Così, ad esempio, è necessaria l'autorizzazione del Banco Central de Colombia, per poter svolgere o partecipare alle attività bancarie.

Per quanto riguarda l'acquisto di immobili, i cittadini stranieri godono degli stessi diritti dei cittadini colombiani, senza alcuna limitazione dovuta alla loro nazionalità.

Per maggiori informazioni, contattaci.

Pubblicato il 31 Maggio 2016

Condividi